venerdì 25 maggio 2018

Massaggi rimodellanti


Contattare Cinzia Dellepiane al 3500881482


sabato 28 aprile 2018

I fiori ci parlano di noi...


I fiori ci parlano di noi
Vegetali ed esseri umani sono intimamente legati, a tal punto da offrirci la possibilità di individuare tra noi ed essi delle similitudini. La personalità umana, ad esempio, viene spesso collegata alle caratteristiche di piante e fiori.

Nell’800 si sviluppò una disciplina, la florigrafia, che si occupava di studiare dei codici di significato per ogni fiore e colore, dando vita al cosiddetto linguaggio dei fiori”.

Questa disciplina ci insegna anche che la scelta del fiore preferito può fornirci indicazioni sul temperamento e personalità della persona che lo sceglie e dunque anche come, in base alle caratteristiche di una persona, scegliere un fiore per lei.

Qui di seguito un esempio di ciò che il fiore preferito può raccontare di noi:

Peonia

Il fiore della peonia è bellissimo, quasi più delicato ed effimero della rosa, simboleggia salute, stile, carattere e forte personalità. Il fiore della peonia è tra i più venerati in Oriente ed è ritenuto portatore di fortuna e di un matrimonio felice

Rosa

Chi sceglie la rosa ha un forte lato “femminile”, è il fiore dell’innamoramento, dell’amore, della cura e della passione. La rosa è particolarmente apprezzata dalle persone premurose, romantiche, che vogliono prendersi cura dell’altro, a volte esagerando (e qui vengono fuori le spine). La rosa rossa è simbolo di passionalità, scelta da chi è volitivo e tenace, la rosa bianca è simbolo di purezza e amore puro, la rosa rosa simboleggia la premura, l’amore materno e l’ottimismo, la rosa gialla simboleggia un amore che si tinge di gelosia.

Laboratorio di lettura per mamme e bambini


Laboratorio sensoriale e tattile per bambini


Classi di esercizi di Biotransenergetica


BODYWORK DI BIOTRANSENERGETICA
Classi di esercizi

Martina Landucci
Psicologa Psicoterapeuta

Un percorso psico-corporeo per ritrovare il proprio ritmo in un mondo che corre e recuperare l'equilibrio interiore ed esteriore.


Giovedì dalle 19 alle 20.15 circa
 dal 10 Maggio al 28 Giugno


Costi:8 incontri a 120 euro 
Contatti: 3288274563 info@martinalanducci.it

"Musicandome". Laboratorio di autoesplorazione attraverso la musica


Musicandome.
Musica come strumento per la scoperta di sé.  

Sabato 19 maggio
 dalle 11 alle 12.15

Riccardo Bisesti Musicoterapista


La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c’è fuori. (Johann Sebastian Bach)

Musicandome è uno spazio di lavoro e di ricerca sulle emozioni e il linguaggio non verbale, al quale possono partecipare tutti coloro che sono interessati a conoscersi e a capirsi meglio rispetto a questi temi così centrali e importanti nella vita di relazione e di tutti i giorni. 

Il laboratorio non richiede alcuna particolare conoscenza o competenza musicale, tutti possono partecipare!

Esso è basato sul gioco e sull'impiego di tecniche interattive; non è un corso tematico, né un seminario di approfondimento, ma un contenitore di improvvisazione strutturata come dei musicisti che insieme cercano nuovi linguaggi e nuovi colori. 

Costo: 10 euro

Contatti  3249936273  imemine@email.it

Seminario di Rebirthing transpersonale


RESPIRA LA VITA 

Seminario di Rebirthing Transpersonale

Martina Landucci 
Psicologa Psicoterapeuta

Sabato 16 Giugno dalle 10 alle 13 circa


Un metodo di crescita personale basato sul respiro che permette di raggiungere la propria saggezza interiore e aprire le porte a cambiamenti profondi nella vita, volti ad un maggior equilibrio e sicurezza di sé.
La pratica del respiro circolare promuove sblocchi emotivi ed energetici profondi, utili a migliorare stati di ansia, attacchi di panico e depressione. 

Costo 
60 euro (Gruppo e colloquio preliminare di 20 minuti) 
120 euro (Gruppo, colloquio preliminare e seduta individuale di Rebirthing - data da concordare tra Maggio e Giugno 2018)

Contatti
3288274563 info@martinalanducci.it

martedì 27 febbraio 2018

Dal 7 al 15 Aprile prenota una consulenza gratuita con i nostri operatori


 Consulenza Psicologica gratuita

Dott.ssa Martina Landucci  Orientamento Transpersonale  Tel 328 8274563
Dott.ssa Ivana Sorrentino Orientamento Umanistico Integrato Tel 33334784 
Dott.ssa Serena Unìa  Orintamento Psicodinamico 
Tel 3491930815
Dott.ssa Marilena Vettorello Orientamento Gestaltico Integrato Tel 3486624862

Consulenza gratuita con la Nutrizionista

Dott.ssa Silvia Marchese Tel 3477835404

Massaggio gambe o schiena 
(durata 20 minuti)

Cinzia Dellepiane Massaggiatrice Olistica Tel 3500881482

Laboratorio sensoriale per bambini


L’Abbraccio e la cura. Laboratorio sensoriale e tattile per bambini dai 0 ai 3 anni (ore 15.30) e dai 3 ai 6 anni (ore 16.30) 

Sabato 14/04

A cura di Michela Cuneo Vicepresidente 
dell’ “Ass. Eliodoro. Psicologia, benessere e cultura”

Prenota la tua partecipazione gratuita al 3485848317 o scrivi a michelacuneo@circolovega.it

Cena conviviale in compagnia di Amnesty International ed Arciragazzi



“Il mondo è bello perchè è vario”
Domenica 15 aprile dalle ore 20  


Cena Conviviale assaporando specialità di diversi paesi del mondo e a seguire dibattito sulla protezione dei Diritti Umani e dei Diritti dei minori stranieri. 




A cura di Andrea Pasqualetti referente genovese di “Amnesty International” e Michela Cuneo Consigliere Ligure Arciragazzi Nzionale e Vicepresidente dell’Associazione Eliodoro.


Prenota la tua partecipazione gratuita al 3400088994 o scrivendo a michelacuneo@circolovega.it


Yoga nell’equilibrio dei 7 chakra


Yoga nell’equilibrio 
dei 7 Chakra 

Mercoledì 11/04 dalle 12:30 alle 13:30

Silvia Napoli insegnante Yoga certificata

Prenota la tua partecipazione gratuita telefonando al 3477281868 o scrivendo a yogaandco_ge@gmail.com

Nutrirsi consapevolmente: come gestire il pasto in armonia


Nutrirsi consapevolmente: 
come gestire il pasto in armonia. Seminario.

Giovedì 12 aprile 
dalle 19 alle 20 

Martina Landucci Psicoterapeuta e Silvia Marchese Nutrizionista

"Mangiare è una necessità, ma mangiare intelligentemente è un'arte". 
François de la Rochefoucauld 

Quando il rapporto col cibo diviene difficile può essere sintomo 
di un malessere: la fame nervosa.
Mangiare non è il mero appagamento di un bisogno primario, la fame, ma diventa un sostituto per soddisfare altri bisogni: diventare consapevoli di come e quando il cibo diventa un nutrimento per "altro" ci consente di acquisire un rapporto più equilibrato con esso.

Attraverso tecniche di consapevolezza specifiche si può imparare a nutrirsi portando attenzione ai propri reali bisogni, nel rispetto del proprio corpo. 
Coltivando la consapevolezza si può diventare capaci di riconoscere e gestire fattori emotivi, ambientali e sociali che inducono a mangiare troppo o in modo incontrollato. 

Grazie a semplici esercizi impariamo a gestire meglio emozioni come l'ansia, il nervosismo, la noia o lo stress apprendendo tecniche utilizzabili ogni qual volta si sente di stare sul punto di 
cedere alla finta fame. 
Un punto focale è proprio gestire e riconoscere quella che è la fame nervosa e quella che invece è riconducibile a fame fisiologica, ci soffermeremo sugli aspetti chiave della corretta alimentazione dando alcuni spunti di riflessione utili, applicabili alla nostra quotidianità e che potrete riutilizzare direttamente sulla vostra tavola.

Prenota la tua partecipazione gratuita al 3477835404 o scrivi a silvia.marchese@outlook.com

La violenza psicologica nella coppia: come riconoscerla ed affrontarla. Seminario


La violenza psicologica 
nella coppia: 
come riconoscerla e affrontarla

Venerdì 13/04 dalle 18 alle 19.30

Dott.ssa Serena Unìa. Psicoterapeuta

Che cosa lega molte donne a relazioni di coppia in cui esse finiscono per assumere il ruolo di vittime? E qual è il carattere specifico del maltrattamento nella coppia?

In questo seminario si cercherà di rispondere a tali domande identificando le caratteristiche di personalità degli uomini che maltrattano le loro compagne e chiarendo i meccanismi peculiari della relazione perversa, attraverso l'analisi degli intricati sentieri in cui l'aggressività e l'odio possono assumere ingannevolmente le sembianze dell'amore.

L'obbiettivo del seminario è quello di comprendere le dinamiche della relazione perversa, da come iniziano a come si evolvono, cercando di sottolineare il punto di vista della donna che subisce la violenza. Vedremo inoltre quali possono essere le ragioni che portano una donna a lasciarsi manipolare e sedurre da un uomo che agisce continuamente violenza psicologica nei suoi confronti e come si può inizialmente separarsi per poi procedere verso la ricostruzione di un'identità lacerata dal maltrattamento.

Prenota la tua partecipazione gratuita al 3491930815 o scrivendo a serena_unia@yahoo.it


L’autostima di prima mattina. Seminario.


L’autostima di prima mattina.

Sabato 14/04 dalle 10 alle 11

Dott.ssa Marilena Vettorello Psicoterapeuta.


L'autostima si coltiva, fin da quando si è piccoli, momento in cui sono i rimandi degli altri a decidere chi sei e quanto vali, fino ad arrivare all'età adulta, periodo in cui per sentirsi capaci è necessari cimentarsi in attività, imprese e varie, il cui successo confermeranno chi siamo, quali valori e abilità abbiamo.

Durante questo incontro potrete prendervi un pò di tempo per voi, ammirare pregi e risorse personali, ed ottenere alcuni piccoli consigli pratici per aumentare la vostra autostima!

Prenota la tua partecipazione gratuita al 3486624862 o scrivendo a mvpsicologa@gmail.com

Musicandome. Musica come strumento per la scoperta di sé.

 Musicandome.
Musica come strumento per la scoperta di sé.  

Sabato 14 aprile
 dalle11.15 alle 12.30

Riccardo Bisesti Musicoterapista


La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c’è fuori. (Johann Sebastian Bach)

Musicandome è uno spazio di lavoro e di ricerca sulle emozioni e il linguaggio non verbale, al quale possono partecipare tutti coloro che sono interessati a conoscersi e a capirsi meglio rispetto a questi temi così centrali e importanti nella vita di relazione e di tutti i giorni. 

Il laboratorio non richiede alcuna particolare conoscenza o competenza musicale, tutti possono partecipare!

Esso è basato sul gioco e sull'impiego di tecniche interattive; non è un corso tematico, né un seminario di approfondimento, ma un contenitore di improvvisazione strutturata come dei musicisti che insieme cercano nuovi linguaggi e nuovi colori. 

Prenota la tua partecipazione gratuita al 3249936273  o scrivendo a imemine@email.it

lunedì 26 febbraio 2018

Prenditi cura di te: trasforma i limiti in opportunità. Incontro teorico pratico


Martedì 10 aprile dalle 18:30 alle 19:30


Prenditi cura di te:
trasforma i limiti in opportunità. 
Incontro teorico pratico

Dott.ssa Ivana Sorrentino
Psicoterapeuta

Amare ed accettare se stessi è la condizione base per essere felici.
In questo incontro cercheremo di imparare a riconoscere e rispettare i propri limiti ed a trasformarli in opportunità, migliorare la nostra autostima, riconoscere e saper comunicare i propri desideri e bisogni agli altri in maniera efficace, imparare a dire no e gestire il senso di colpa, accettarsi, essere sicuri ed efficaci nelle relazioni con gli altri, liberi di essere se stessi attraverso il confronto e l'utilizzo di strumenti e metodi adeguati.

Prenota la tua partecipazione gratuita al 3333478439 o scrivi a sorrentinoivana15@gmail.com

Attacchi di panico e ansia: superarli attraverso il respiro consapevole


Lunedì 9 aprile 
dalle 19:00 alle 20:00 

Dott.ssa Martina Landucci
Psicoterapeuta



Ansia e attacchi di panico sono in stretta relazione con il respiro: il modo in cui respiriamo ed il nostro stato d’animo sono connessi.
Chi soffre di attacchi di panico o ansia tende ad avere una respirazione più corta e superficiale, sintomo di un blocco a livello fisico. Una respirazione disfunzionale che nasce da una tensione a livello corporeo, favorisce l'ansia e innesca un circolo vizioso dove la componente fisica e quella emotivo-psicologica di alternano.

Possiamo interrompere questo meccanismo e trasformarlo in un circolo virtuoso lavorando sul respiro e il corpo, imparando a conoscerlo e riequilibrarlo. Liberando il respiro dal blocco psico-corporeo, diventa più fluido e consente di risolvere in modo naturale problemi di ansia e panico.

In questo seminario esploreremo le basi fisiologiche ed emotive dell'ansia e dell'attacco di panico, il loro collegamento con il corpo e scopriremo come usare il respiro per gestire al meglio l'ansia e superare gli attacchi di panico.

Prenota la tua partecipazione gratuita al 3288274563 o scrivendo a info@martinalanducci.it

Settimana del Benessere: eventi gratuiti dal 7 al 15 aprile

Sabato 7 aprile dalle 17:30 alle 19:00  
Presentazione degli eventi della settimana  e  rinfresco. Tel 3486624862


Lunedì 9 aprile dalle 19:00 alle 20:00 
 Attacchi di panico e ansia:  superarli attraverso il respiro consapevole. Dott.ssa Martina Landucci.  Psicoterapeuta. 
Tel 3288274563


Martedì 10 aprile dalle 18:30 alle 19:30  
Prenditi cura di te: trasforma i limiti in opportunità.  Incontro teorico pratico. 

Dott.ssa Ivana Sorrentino. Psicoterapeuta.
Tel 3333478439

Mercoledì 11 aprile dalle 12:30 alle 13:30  
Yoga nell’equilibrio dei 7 chakra. Silvia Napoli. 

Tel 3477281868

Giovedì 12 aprile dalle 19:00 alle 20:00 
Nutrirsi consapevolmente:  come gestire il pasto in armonia. Seminario.  
Dott.ssa Martina Landucci 
Psicoterapeuta e Dott.ssa Silvia Marchese Nutrizionista. 

Tel 3472951034

Venerdì 13 aprile dalle 18:00 alle 19:30  
La violenza psicologica nella coppia:   come riconoscerla ed affrontarla. Seminario  

Dott.ssa Serena Unìa Psicoterapeuta. 
Tel 3491930815

Sabato 14 aprile
dalle 10:00 alle 11
  
L’autostima di prima mattina. Seminario. Dott.ssa Marilena Vettorello 
Psicoterapeuta.

Tel 3486624862

dalle11:15 alle 12.30  
Musicandome. Musica come strumento  per la scoperta di sé. Laboratorio attivo. 

Riccardo Bisesti Musicoterapista. 
Tel 3249936273

dalle 15:30 alle 17:30  
L’Abbraccio e la cura. Laboratorio sensoriale e tattile
per  bambini dai 0 ai 3 anni (h 15.30) e dai 3 ai 6 anni (h 16.30)
 Michela Cuneo, Vicepresidente dell’ “Ass. Eliodoro.  Psicologia, benessere e cultura”. 

Tel 3485848317

Domenica 15 aprile dalle ore 20   
“Il mondo è bello perchè è vario” Cena con specialità di diversi paesi del mondo e dibattito sulla  protezione dei diritti umani e dei minori stranieri.  
A cura di Andrea Pasqualetti referente genovese di “Amnesty International” e Michela Cuneo con il Patrocinio di Arciragazzi. 

Tel 3400088994

Corso di Yoga




A cura di Silvia Napoli,
insegnante certificata

Primo incontro  mer 18/04 
dalle ore 12.30 alle 13.30


Contattare il 3477281868 
o scrivere a associazione.eliodoro@gmail.com



La parola yoga in sanscrito significa “unità” da yuj, unire. Si dice spesso che lo yoga porta all’unione di corpo e mente. Ma qual è il vero significato di questa misteriosa unione?
Quando si pratica accade questo: si fa lentamente silenzio dentro di noi e si riesce finalmente ad ascoltare noi stessi.
Impariamo ad eseguire nel migliore dei modi una posizione, impariamo a respirare correttamente.
Impariamo a sentire il corpo, impariamo a sentire la mente e infine impariamo a sentirli uniti. Non è un ideale irraggiungibile, ma un modo d’essere naturale che è già dentro di noi e dobbiamo solo riscoprirlo.

Lo yoga ha diversi benefici:
il corpo viene tonificato, reso flessibile e forte, ne giovano articolazioni, muscoli, organi interni, migliora l’elasticità della colonna vertebrale.
la mente che diventa più calma, aperta e ricettiva, siamo più rilassati, migliora la qualità del sonno, del riposo e la concentrazione.
il respiro viene migliorato perchè si impara a respirare correttamente e a fondo, usando tutta la propria capacità respiratoria, questo porta ad una migliore ossigenazione del sangue, con conseguenze positive su tutto il corpo e sulla mente.

Mente, corpo ed emozioni trovano il loro equilibrio dentro di noi, sperimentiamo un nuovo modo d’essere, più consapevole e pieno.
La consapevolezza dataci dallo yoga non è fine a se stessa, non la proviamo solo mentre pratichiamo, ma il dono dello yoga è riuscire ad applicare questa consapevolezza nella vita di tutti i giorni.
Lo yoga dunque è una disciplina completa per il corpo e la mente...non resta che provare!

Questo breve corso si propone di impostare le basi per una pratica corretta, fornendo gli strumenti per potersi avvicinare allo yoga in modo sicuro e consapevole. 
Sarete in grado di praticare correttamente le asana di base secondo i principi yogici (stabilità e comodità nelle esecuzioni).
Svilupperete la consapevolezza del vostro respiro e apprenderete semplici tecniche di rilassamento, applicabili anche nella vita quotidiana, al di fuori della pratica.

Ginnastica dolce per la terza età

Con l'espressione "ginnastica dolce" s’indica un tipo di attività fisica caratterizzata dalla bassa intensità. 
Si tratta di una ginnastica eseguita con movimenti lenti, graduali, con il totale rispetto dei tempi di ogni singolo partecipante. 
Durante ogni incontro ci sarà una parte di riscaldamento, allungamenti e stretching, un momento più attivo e si terminerà con un rilassamento.

Gli esercizi verranno eseguiti in modo tale da non richiedere a muscoli e articolazioni eccessivi sforzi per poter affinare le capacità di movimento in modo tale da agire con maggior flessibilità ed efficacia nella vita quotidiana, prevenendo e curando molte patologie a carico del sistema osteo-articolare e muscolare. 

Nella terza età l'attività fisica svolge un ruolo importante in quanto diviene un’occasione per riappropriarsi della consapevolezza della propria esistenza, divenendo un momento di socializzazione.

Gli scopi che il corso si prefigge di raggiungere sono essenzialmente due:

- Combattere la sedentarietà e l’isolamento della persona.
- Stimolare uno stile di vita attivo a livello fisico-psico-sociale.

Da giovedì 3 maggio dalle ore 9.30 alle 10.30

Costi: 60 euro più tesseramento
Quando: 10 incontri settimanali
Per partecipare contattare il 3333478439 o scrivere a associazione.eliodoro@gmail.com

lunedì 19 febbraio 2018

Metodo di studio e DSA: incontro informativo



Metodo di studio e DSA
Autostima, organizzazione e strategie nei 
Disturbi Specifici dell’Apprendimento

MARTEDI 13 MARZO
ORE 18
A cura della Dott.ssa Veronica Capogreco
Psicologa


Disturbi Specifici dell’Apprendimento sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente e si manifestano all’ inizio della scuola primaria.  
Spesso si parla di riabilitazione e di potenziamento per i DSA, ma per uno studio di successo  sono importanti anche fattori di tipo strategico ed organizzativo. 
Comunemente gli studenti leggono più volte un testo e ripetono ad alta voce, oppure sottolineano le nozioni più importanti su cui si concentrano maggiormente, scrivendo poi tutto sottoforma di riassunto. Questo permette loro di fissare le informazioni ed elaborarle in modo efficace. 
Provate ad immaginare uno studente con dislessia, quanto tempo e quante risorse impieghe
rebbe a leggere più volte un testo? Probabilmente concentrandosi sulla discriminazione delle 
parole perderebbe in un batter d’occhio il filo del discorso, immagazzinando così poche informazioni frammentate qua e là. 
Ma gli insuccessi scolastici provocano anche disagi emotivi: possiamo infatti immaginare la frustrazione e il senso di incapacità provati dopo ripetuti fallimenti.
Ecco perché per uno studente con DSA è molto importante imparare un metodo di studio funzionale, che gli permetta di studiare ed apprendere con efficacia. Lavorare su questo aspetto ha un duplice effetto sullo studente: permette di migliorare i risultati scolastici e di migliorare la propria autostima, credendo maggiormente nelle proprie capacità e limitando i momenti di svalutazione personale.

Per iscrizioni ed informazioni: 
Dott.ssa Veronica Capogreco Psicologa 3472760657 veronica.capogreco@gmail.com oppure andare al link  https://capogrecoveronica.webnode.it/l/incontro-informativo-metodo-di-studio-e-dsa

Quota di partecipazione10 euro. Obbligatoria l'iscrizione entro il 6 marzo.

giovedì 4 gennaio 2018

Classi di esercizi di Bodywork BTE


Ciclo di incontri di esercizi psicocorporei per sciogliere i blocchi creati da ansia e stress ritrovando il contatto con la propria energia.

6 incontri settimanali il giovedì

Orario da definire

ISCRIZIONI APERTE

Contatti: 3288274563  martina_landucci@yahoo.it


La meditazione del Giovedì



Un percorso per apprendere questa antica tecnica di consapevolezza e presenza mentale che consente di uscire dal circolo vizioso dell'ansia e allontanare lo stress quotidiano.

Orario da definire

In C.so Torino 7/5 scala sinistra a Genova

ISCRIZIONI APERTE

Contatti:  3288274563  martina_landucci@yahoo.it

mercoledì 3 gennaio 2018

Adozioni internazionali: Incontri gratuiti 2018

Le date genovesi avranno luogo presso il Centro Eliodoro in C.so Torino 7/5 scala sinistra, mentre le date ad Albenga avverranno presso l'Associazione Sjamo in via Lungo Centa 12.

Per partecipare contattare il 3466627842 oppure lo 01821980432.

Gli incontri si svolgeranno il sabato mattina dalle ore 10 nelle seguenti date:


27 gennaio “Desiderare un bambino, adottare un figlio”GENOVA 

24 febbraio “Il servizio dell'ente SJAMo” SAVONA 

24 marzo “La coppia e il bambino: l'incontro di due storie” SAVONA 

21 aprile “La ricerca delle origini” SAVONA 

26 maggio “Adozione e salute: disturbi dell'apprendimento” ALBENGA 

16 giugno “Adolescenza” ALBENGA 

22 settembre “Cari nonni” GENOVA